| | letto 73 volte |

Furti tra Agrigento e Canicattì, anche l’ auto di don Pontillo

Ad Agrigento, in via Giovanni 23esimo, nottetempo, ignoti hanno forzato un ingresso, sono entrati dentro il Poliambulatorio, e hanno svuotato tutte le cassette incassa soldi dei distributori di bevande e snack. Il bottino ammonta a poche centinaia di euro. Indaga la Polizia.
E a Canicattì, in via Sondrio, ignoti malviventi hanno rubato l’automobile posteggiata, un’ Alfa Romeo, di don Giuseppe Pontillo, responsabile dei Beni culturali della Diocesi di Agrigento e parroco della cattedrale di San Gerlando. Il furto ha compreso anche valigie, effetti personali, chiavi ed un Ipad nel bagagliaio. Indagano i Carabinieri.

Tags: ,

1 Risposta per “Furti tra Agrigento e Canicattì, anche l’ auto di don Pontillo”

  1. alex scrive:

    Alfa Romeo? ipad? Bunu si trattava u parrinu!!!! Papa Francesco puoi predicare povertà, umiltà ma nuddu t’ascuta

Lascia un commento