| | letto 195 volte |

Forza Italia Agrigento, Lilly Di Nolfo replica a Iacolino e Falzone

Nel merito della polemica sollevata dai consiglieri comunali di Forza Italia di Agrigento, Giorgia Iacolino e Salvatore Falzone, che si sono lamentati per non essere stati invitati alla convention ad Agrigento per l’adesione del consigliere Pasquale Spataro, la coordinatrice provinciale dei Giovani di Forza Italia di Agrigento, Lilly Di Nolfo (nella foto), afferma : “L’ iniziativa è stata organizzata dall’ amico consigliere Pasquale Spataro, il quale si è premurato anche ad affiggere dei manifesti pubblici per invitare tutti alla partecipazione, e il numero assai elevato di partecipanti ha testimoniato l’ efficacia della pubblicizzazione. Non si vuol credere che i consiglieri Iacolino e Falzone abbiano scambiato la convention per un matrimonio, e abbiano perciò preteso l’ invito a domicilio. E poi, chi è assente ha sempre torto”.

Tags: ,

1 Risposta per “Forza Italia Agrigento, Lilly Di Nolfo replica a Iacolino e Falzone”

  1. Giovane di Forza Italia Agrigento indignato scrive:

    Cara Lilly Di Nolfo, Non ha senso che dei consiglieri Comunali di Forza Italia, eletti e non nominati ,debbano apprendere dell’iniziativa politica attraverso un pubblico manifesto che fa affiggere un Consigliere Comunale. Gli eletti in Forza Italia e tutti i dirigenti devono come di consueto,ricevere l’invito da parte del responsabile del partito in Città e in Provincia. Il resto sono solo chiacchiere che lasciano il tempo che trovano. Ancora più grave è il fatto che alla pubblica riunione vi era anche il Commissario Regionale dl partito Gianfranco Miccichè che ci si augura sia ignaro dell’accaduto. Per l’avvenire se Forza Italia vuole essere un partito unito sotto l’egida del Presidente Silvio Berlusconi non deve mai più commettere questi unitili e controproducenti scivoloni.
    Alle riunioni si invitano tutti. Poi se all’interno come è ovvio vi sono sensibilità diverse nel concepire la politica all’interno del partito (chiamiamole correnti) questo è un altro discorso. Impegniamoci per il No tutti quanti credono in Forza Italia. Saluti Luigi Forza Italia Agrigento

Commenti chiusi