| | letto 337 volte |

Firetto premia i commercianti Agrigentini è la movida.Applausi

20161126-113526.jpg

Agrigento dopo il teatro anche la necropoli.
Dopo la disposizione n^ 283 emanata dal Sindaco Calogero Diretto del 21-11-2016 che disciplina l’orario di chiusura dei locali notturni in Agrigento ,tempestiva è stata la replica del Consigliere Salvatore Borsellino Presidente della 1^ commissione Consiliare permanente allo sviluppo economico .”Purtroppo ancora una volta nella città dei Templi stiamo assistendo all’ennesima manifestazione di insensibilità del nostro Sindaco nei confronti dei giovani che dopo essersi visto negato il diritto di divertirsi nei giorni di Ferragosto ,si sentono ancora una volta penalizzati da quest’ultima disposizione che vieta ai ragazzi Agrigentini di aggregarsi dopo la mezzanotte presso i vari locali notturni dislocati nella città creando così dei seri svantaggi economici anche ai gestori degli esercizi pubblici in questione.Agrigento non ha bisogno di queste disposizioni che io definirei dei veri e propri sonniferi sociali che non fanno altro che atrofizzare non solo l’economia di questa città che è già molto precaria,ma
distorce l’immagine di un luogo che ha una natura turistica e quindi molto vicina ai giovani .

2 Risposte per “Firetto premia i commercianti Agrigentini è la movida.Applausi”

  1. mario scrive:

    Io penso che il Cons.Salvatore Borsellino abbia ragione e che non agisce per secondi fini come fanno i politici che ci amministrano.Egli è una persona molti attenta e molto attiva e oltretutto difende una categoria che è stata varie volte penalizzata da questa amministrazione ,poi l’attività commerciale del Sig.Borsellino è ubicata fuori da Agrigento dove non vige questa disposizione del Sindaco Firetto,inoltre l’attività del Sig Borsellino è quella di ristoratore e non di gestore di bar o quant’altro,quindi carissimo rose rosse @ Virgilio stai completamente sbagliando tiro .Il Sig.Borsellino si è attivato in prima persona non solo a favore dei commercianti di Agrigento ma anche per altre categorie sociali :i netturbini,gli abusivi ,i giovani,tutte quelle classi sociali che continuamente vengono penalizzate e trascurate da questa amministrazione.In altri comunicati e nelle frequenti interrogazioni in ambito di aula consiliare ,il Cons .Salvatore Borsellino è stato uno dei pochi se non l’unico a chiedere un servizio di vigilanza affinché ci sia un controllo più capillare anche nelle ore notturne,disciplinando anche le attività commerciali aperte durante la notte.Quindi non penso assolutamente che il Cons. di Sicilia Futura agisca per fini tornacontistici perché è un politico del popolo e non di definite fasce sociali.

  2. rose.rosse@virgilio.it scrive:

    Sig. Borsellino, comprendo benissimo la difesa d’ufficio che lei offre liberamente e per scopi squisitamente politici ai suoi colleghi commercianti.
    L’ordinanza si è resa necessaria per le continue violazione delle più elementari norme del vivere civile: volume alto fino alle ore 3 e oltre, schiamazzi ecc.
    Cosa ne pensa e come agirà,invece, con riferimento al fatto che questi suoi colleghi, forse non tutti, occupano spazi in eccesso rispetto a quello concesso, pagando di meno? Cosa farà per far eliminare i tavolini e le sedie dentro le aiuole del viale.
    Con un po di coraggio si attivi.
    Un amico che lo ha votato.

Lascia un commento