| | letto 86 volte |

Filt Cgil su ospedale

La Filt Cgil suo malgrado ritorna sulla tematica del passaggio dei mezzi pubblici all’interno dell’area Ospedale San Giovanni di Agrigento con il suo Seg. Generale Giuseppe Donisi. Rammaricati che a tutt’oggi dopo la tempestiva dichiarazione ad una precedente nota da parte della scrivente a cui l’ amministrazione comunale rassicurava la fine dei disservizi creati dall’ impossibilità di non poter entrare con i mezzi pubblici all’interno della area del nosocomio di Agrigento, a tutt’oggi nessun passo avanti si è fatto per venir meno al disaggio creato ai cittadini. Con questa nota la Filt Cgil ritorna sull’ argomento perché dopo anni di disservizi causati dalla situazione di stallo creata da questa e da altre amministrazioni, ci ritroviamo a distanza di anni di fatto, che mezzi pubblici urbani non possono entrare nell’aria interna del nosocomio, ad oggi la scrivente vorrebbe capire il perché di questo fermo amministrativo alla problematica, forse si chiede qualcosa di non fattibile? Si chiede forse una città piena di fiori, oppure impiantare scale mobili, oppure ancora una viabilità decente al passo con altre realtà anche di città siciliane, oppure l’erogazione di acqua con turni accettabili, oppure ancora illuminazione pubblica per quei quartieri che ad oggi ne sono sprovvisti, si chiede qualcosa di irrealizzabile? Per carità tutte cose fattibili ma ci dobbiamo calare nella realtà in cui viviamo. Si chiede di voler arginare una vergognosa vicenda che si prolunga da diversi anni ed a tutto questo la scrivente non intende rassegnarsi.

Tags:

Commenti chiusi