| | letto 55 volte |

Favara, il Comune concede spazi verdi in gestione a privati ma versano in stato di abbandono totale: revocate tutte adozioni

Dovevano essere affidate ai singoli cittadini, o associazioni, che ne avrebbero dovuto curare la pulizia, la manutenzione e lavori di abbellimento. Ma così, almeno in alcuni casi, non è stato.

Per questo, a Favara, sono state revocate tutte le connessioni degli spazi verdi che sono risultati, ad un sopralluogo dei tecnici comunali, in completo stato di abbandono, forse pure peggio di come il Comune glieli aveva concessi.

Il Comune di Favara, lo scorso 23 marzo, ha approvato con delibera del consiglio comunale l’affidamento di spazi verdi e aiuole ai privati o alle associazioni per il recupero e la manutenzione a totale cura e spesa degli affidatari stessi.

Lo scopo è stato fin da subito quello di fronteggiare l’ evidente crisi economica, culminata con la dichiarazione del dissesto finanziario, non rinunciando alla sostenibilità dei beni comunali coinvolgendo nel loro recupero cittadini privati e associazioni.

I soggetti ai quali verrà revocata la concessione non potranno essere più affidatari delle stesse.

Tags: ,

Commenti chiusi