| | letto 105 volte |

Estorsione a medico di Realmonte: “Consegna 10 mila euro o….”; condannati padre e figlio

IL gup del Tribunale di Agrigento, Giuseppe Miceli, ha condannato a Calogero Tulumello, 43 anni, e il figlio Girloamo, 20 anni (minorenne all’epoca dei fatti), rispettivamente alla peni 3 anni 6 mesi, il primo, e 2 anni e 9 mesi, il secondo.
I due sono stati ritenuti responsabili del reato di estorsione compiuta ai danni di un medico di Realmonte, Melchiorre Scaturro. Calogero Tulumello fu arrestato quattro anni addietro, assieme ad un altra persona coinvolta, Calogero Fiannaca, 55 anni. Il primo finì ai domiciliari, Fiannaca in carcere per poi patteggiare la pena.
Gli imputati sono accusati di aver chiesto 10 mila euro. La moglie del medico, in aula, ha parlato di presunte minacce: “dissero a mio marito che se non avesse pagato sarebbe successo qualcosa di brutto a me e alle nostre figlie”.

IL gup del Tribunale di Agrigento, Giuseppe Miceli, ha condannato a Calogero Tulumello, 43 anni, e il figlio Girloamo, 20 anni (minorenne all’epoca dei fatti), rispettivamente alla peni 3 anni 6 mesi, il primo, e 2 anni e 9 mesi, il secondo.I due sono stati ritenuti responsabili del reato di estorsione compiuta ai danni di un medico di Realmonte, Melchiorre Scaturro. Calogero Tulumello fu arrestato quattro anni addietro, assieme ad un altra persona coinvolta, Calogero Fiannaca, 55 anni. Il primo finì ai domiciliari, Fiannaca in carcere per poi patteggiare la pena.Gli imputati sono accusati di aver chiesto 10 mila euro. La moglie del medico, in aula, ha parlato di presunte minacce: “dissero a mio marito che se non avesse pagato sarebbe successo qualcosa di brutto a me e alle nostre figlie”.

Tags:

Lascia un commento