| | 18 views |

Droga tra Ribera e Sciacca: indagate 23 persone, alcune sotto inchiesta per armi

L’avviso di conclusione delle indagini è stato notificato a 23 persone coinvolte in una inchiesta antidroga condotta dalla Procura della Repubblica di Sciacca su un presunto giro di cocaina e hashish a Ribera. Il periodo su sui si focalizza l’attenzione dei magistrati è quello a cavallo tra il 2014 e il 2015, magistrati che ipotizzano anche, per alcuni indagati, il possesso illegali di armi da fuoco. 23, dicevamo, le persone coinvolte, la maggior parte di Ribera. Nello specifico sono finiti sotto inchiesta, a vario titolo: Luigi Porroni, di 63 anni; Giuseppe Di Giorgi, di 41 anni; Rosalia Bono, di 34 anni; Rosario Failla, di 35 anni; Giovanni Mazzara, di 48 anni; Giangregory Volpe, di 34 anni; Nejib Ben Kahala, di 37 anni; Ecaterina Elena David, di 33 anni; Antonino Caronia, di 50 anni. Giuseppe Fallea, di 57 anni; Giuseppe Triassi, di 35 anni; Francesco Cavalcante, di 37 anni; Steve Giovinco, di 27 anni; Luigi Montana, di 53 anni; Vito Corrao, di 55 anni, Salvatore Cannella, di 43 anni; Antonino Adelfio, di 48 anni; Gaetano Adelfio, di 26 anni; Giuseppe Adelfio, di 39 anni; Simone Garufo, di 39 anni; Agostino Giocondo, di 47 anni; Daniela Raluca Frentescu, di 30 anni. Per favoreggiamento è indagata Maria Lo Bianco, di 36 anni.

Tags: ,

Commenti chiusi