| | letto 68 volte |

Dosi di hashish e cocaina in un borsone, licatese finisce nei guai

Nel corso di mirati servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti o psicotrope, condotti dall’Ufficio Controllo del Territorio del Commissariato di P.S. di Licata, un equipaggio della “Volante” notava alcuni movimenti sospetti segnalati nei pressi di un’abitazione di quel centro cittadino, nella circostanza, gli agenti procedevano alla perquisizione domiciliare all’interno dell’abitazione di B.A. classe ’85. A seguito di tale atto di ricerca, all’interno di un borsone trovato nel bagno dell’immobile, venivano rinvenuti degli involucri con all’interno della sostanza stupefacente presumibilmente del tipo hashish e cocaina, già opportunamente divisa per un peso complessivo di  grammi 7.75 di hashish e 1.05 grammi di cocaina, nonché due bilancini di precisione a batteria e un taglierino di tipo cutter. A seguito degli accertamenti di rito, a carico del trentaduenne licatese scattava il deferimento in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria  per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Tags: ,

Commenti chiusi