| | letto 72 volte |

Donna di Santa Margherita muore e salva 4 vite…

Una donna di 42 anni di Santa Margherita Belice è morta vittima di un aneurisma all’ ospedale Villa Sofia a Palermo, e la famiglia ha generosamente autorizzato l’espianto degli organi, salvando 4 vite. Si è proceduto al prelievo di reni e fegato. Il fegato è stato diviso in due parti, a favore di due riceventi diversi, entrambi di Bergamo, un adulto e un bambino. I due reni sono invece stati destinati al Policlinico di Catania e all’ Ismett di Palermo. “L’Azienda Villa Sofia Cervello – sottolineano i Direttori generale e sanitario, Gervasio Venuti e Giovanni Bavetta – in sintonia con il Centro regionale trapianti è impegnata per sostenere e incrementare l’attività di donazione e prelievo organi, un settore di grande rilevanza sociale e medica nel campo della sanità siciliana”.

Tags:

Commenti chiusi