| | letto 215 volte |

Documento della conferenza capigruppo Porto Empedocle a sostegno dei dipendenti comunali

Alla luce delle ultime dichiarazioni rese dal Sindaco in merito alla vicenda dei dipendenti comunali:
- Preso atto della palese mancanza di rispetto nei confronti dei lavoratori e delle associazioni sindacali che legittimamente li rappresentano;
- Considerato che le retribuzioni non vengono percepite con regolarità e la corresponsione di una sola mensilità è stata indegnamente strumentalizzata dal Sindaco per rivendicare enfaticamente il plauso della collettività;
- Considerata la necessità di affermare il massimo rispetto e la giusta tutela per i dipendenti comunali che, pur non essendo correttamente stipendiati, svolgono quotidianamente la loro attività lavorativa in precarie condizioni igienico sanitarie;
- Tenuto conto che il primo cittadino con l’uso quotidiano, smodato e farneticante dei social media non solo svilisce oltremodo la serietà e la credibilità dell’immagine istituzionale ed ufficiale dell’intero Ente ma fornisce altresì, con continue allusioni e frasi tendenziose, una rappresentazione negativa e non veritiera di un Consiglio comunale che ad oggi ha invece responsabilmente votato ed approvato, senza ostruzionismi, tutte le poche proposte giunte.

Tutto ciò premesso la Conferenza Capigruppo, nell’esprimere totale vicinanza ai dipendenti comunali per la difficile situazione in cui versano, intende stigmatizzare l’operato del primo cittadino e della sua Giunta, auspicando che, con serietà e senso del dovere, si possa operare per il vero interesse dei lavoratori e della città, astenendosi dal fomentare sterili polemiche create col precipuo scopo di celare un’incapacità amministrativa intollerabile, che ha già paralizzato l’intera città.
Il Consiglio comunale ancora una volta, in questa sede, manifesta la propria disponibilità ad una collaborazione fattiva e costruttiva, ritenendola indispensabile per poter affrontare e risolvere le criticità dell’Ente. A tal uopo esorta il Sindaco e la sua Giunta ad assumersi, senza pseudo alibi, le responsabilità di una gestione amministrativa, fino ad adesso, lenta, confusa ed inefficiente.

I consiglieri comunali: Pullara, Filippazzo, Termini Donne al comune
Scime, Lattuca, Caci,Città Nuova
Todaro, Sacco, Di emanuele, Pd- Sicilia Futura
Bartolotta Gruppo misto

20170427-215735.jpg

Commenti chiusi