| | letto 46 volte |

Da Porto Empedocle a Palermo con carico di pesce “irregolare”: multa di 2.000 euro

Si stava dirigendo a Palermo, proveniente da Porto Empedocle, con un carico di pesce da consegnare ma è incappato in un controllo della polizia stradale di Agrigento che ha sequestrato tutto. E’ accaduto ad un trasportatore che è stato fermato sulla S.S. 189 dagli agenti diretti dal comandante Andrea Morreale che accertato come il carico di pesce surgelato fosse privo della necessaria documentazione hanno provveduto al sequestro. Lo stesso è stato consegnato agli specialisti dell’Asp che data la mancata tracciabilità hanno distrutto il prodottol, perlopiù pesce spada, calamari e sgombri.

Tags:

Commenti chiusi