| | letto 111 volte |

Convegno Francesco Crispi il patriota

Domani 30 marzo 2017 alle ore 16.00 presso l’Aula Consiliare del Comune di Ribera, si aprirà la prima sessione del Convegno su Francesco Crispi dal titolo “Il Patriota”
Verranno trattati temi quali: “Crispi, Ribera e la Sicilia“ a cura del Prof Giuseppe Astuto dell’Università di Catania; “Crispi e il progetto Massonico”, Prof. Marcello Saija, Università di Palermo; “ Crispi e Mazzini, dalla collaborazione alla rottura”, Prof. Giorgio Scichilone, dell’Università di Palermo. Presiede i lavori la Prof.ssa Claudia Giurintano dell’Università di Palermo.
Personaggio storico problematico, Francesco Crispi è certamente lo statista siciliano più difficile da decifrare, anche se nelle sue decisioni più controverse mostra una progettualità di grande respiro.
Da sempre oggetto di grande attenzione da parte degli storici, il convegno mira ad indagare sulla sua visione di modernizzazione di un Italia da poco costituita e sull’efficacia degli strumenti che ha ipotizzato ed utilizzato durante il suo mandato al Governo.
Il giorno 31 marzo 2017 alle ore 9, presso l’Auditorium “Rosario Livatino” del Consorzio Universitario di Agrigento, si apriranno i lavori per la seconda sessione del Convegno di Studi su F.Crispi: “Lo Statista”
Presiederà i lavori Fabio Rugge, Rettore dell’università di Pavia.
Verranno trattati temi relativi alla figura di Statista di F. Crispi ed interverranno :
Il Prof. Francesco Bonini, Rettore LUMSA, il Prof. Salvatore Raimondi, Università di Palermo; Il Prof Gaetano Armao Presidente del Consorzio Universiario di Agrigento; Il Prof. Marco Mazzamuto, Univ. Di Palermo; Il Prof. Rosario Lentini, Storico.
Una nota conclusiva verrà introdotta dal Prof. Gaetano Allotta.

Commenti chiusi