| | letto 113 volte |

Congresso PD: Agrigento nasce il coordinamento provinciale della “mozione” Orlando.

Si è costituito ad Agrigento il coordinamento provinciale a sostegno della candidatura di Andrea Orlando alla segreteria nazionale del Partito Democratico. E’ un gruppo dal basso formato da singoli simpatizzanti, militanti, dirigenti del Pd, amministratori locali e deputati provenienti dalle diverse aree tradizionali del partito.

Un gruppo che si ama definire “orizzontale” legato dal comune riconoscersi nelle linee politico programmatiche di Andrea Orlando di “ridurre le distanze, quelle economiche, sociali, cultuali ed anche le distanze tra di noi”. Un progetto politico che prevede di cambiare: unire, ricostruire il partito e ricomporre il più vasto campo del centrosinistra. Un partito che torni a dare luoghi di confronto e discussione in cui raccogliere bisogni, aspirazioni e preoccupazioni per trasformarle in battaglia politica. Un progetto che riparte dalla capacità di ricucire degli strappi, di guardare all’Europa come un riferimento, senza mai farsi distogliere o inseguire i populisti.

La Candidatura di Andrea Orlando riscuote consenso e genera entusiasmo, in pochi giorni il coordinamento provinciale ha trovato sostenitori in quasi tutti i paesi della provincia.

I punti di riferimento provinciali della “mozione” Orlando che curano l’organizzazione ed a cui chiedere informazioni circa le diverse fasi congressuali e le iniziative in cantiere sono: Luigi Fiore, Massimo Ingiaimo, Mario Mallia.  I deputati che hanno aderito alla “mozione”  Orlando che operano in questa provincia sono Giuseppe Lauricella e Gea Schirò Planeta.

Tags:

Commenti chiusi