| | letto 100 volte |

Condannato all’ergastolo per omicidio: Marturana ha tentato la fuga, aveva in tasca 3.000 euro

Gaetano Marturana, 52 anni, di Canicattì, arrestato venerdì scorso a Piazza Armerina, dopo una breve latitanza di 72 ore, a seguito della sentenza della Corte di Cassazione che confermava l’ergastolo cui era stato condannato per l’omicidio del pensionato Angelo Anello, stava tentando di fuggire. E’ quanto emerge a di stanza di pochi giorni dalla cattura del canicattinese. Marturana alla vista della polizia ha tentato di allontanarsi rapidamente e, così facendo, ha insospettito gli agenti che sono intervenuti immediatamente bloccandolo. Marturana ha cercato anche di nascondere la propria identità e a seguito di una persquisizione è stato trovato con circa 3.000 euro in tasca e un coltellino che ha fatto scattare una nuova denuncia. L’uomo era in possesso di due borsoni di biancheria e non possedeva cellulari.

Tags: ,

Commenti chiusi