| | letto 135 volte |

COCA-COLA ITALIA – Annunciato oggi il progetto vincitore per la città di Palermo nell’ambito di C10

Si è aperta la campagna di crowdfunding sulla piattaforma DeRev per il finanziamento di “Moms meeting: uno spazio per le mamme”, un progetto che vuole offrire un ambiente accogliente per le mamme immigrate e creare uno spazio in cui svolgere incontri e attività dedicate all’integrazione delle donne straniere.

A partire dal 15 novembre fino al 15 febbraio sarà possibile contribuire con una donazione affinché il progetto “Moms meeting: uno spazio per le mamme”, promosso dall’Associazione Santa Chiara  – un’associazione che si dedica all’assistenza di minori a rischio e immigrati -,  raggiunga l’obiettivo finanziario fissato e raccolga il budget necessario a sistemare e rendere accoglienti due stanze del Centro Infanzia Migrate che verrebbero dedicate alle attività a supporto delle mamme.

Il progetto è stato selezionato da Coca-Cola Italia, con il supporto deipartner tecnici DeRev e Fondazione EYU, come progetto vincitore per la città di Palermo all’interno dell’iniziativaC10 – Insieme a Coca-Cola per 10 città italiane”, un’operazione volta a stimolare e supportare il cambiamento realizzando concretamente, in 10 capoluoghi italiani (Bari, Bologna, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Torino e Verona), altrettanti progetti di inclusione sociale da finanziare tramite crowdfunding.

IL PROGETTO MOMS MEETING: UNO SPAZIO PER LE MAMME

“Moms meeting: uno spazio per le mamme” si propone di raccogliere i fondi necessari per migliorare, con nuovi arredi e servizi igienici, le condizioni di due stanze del Centro Infanzia Migrante, che, una volta ristrutturate, verranno messe a disposizione dei volontari per attività dedicate alle mamme.

Il progetto mira a sviluppare l’interazione tra stranieri per favorire l’inclusione sociale, in particolare delle donne, che spesso si ritrovano relegate in casa, con poche occasioni di socializzazione e scarse opportunità di emancipazione.

“Moms meeting” ha come obiettivo quello di diventare uno spazio di incontro dedicato alle donne e alle giovani mamme immigrate dove condividere esperienze e fare amicizia, ma anche curare il benessere e la salute, attraverso colloqui con assistenti sociali e psicologi, oltre a visite mediche con specialisti in pediatria e ginecologia.

A livello concreto il progetto prevede l’adeguamento di alcuni spazi da dedicare alle donne, in particolare alle madri dei ragazzi accolti presso il Centro Infanzia Migrante, che diversamente non avrebbero altri luoghi di socializzazione e confronto. Gli spazi rinnovati verrebbero messi a disposizione delle mamme che potrebbero usufruire dei servizi di consulenza medico-sanitaria e utilizzare il centro come punto di incontro.

“Moms meeting: uno spazio per le mamme” è un progetto che verrà avviato non appena saranno conclusi i lavori di risistemazione dei locali dedicati alle mamme: una sala per colloqui, una sala per attività di gruppo e i servizi igienici. A partire dall’inaugurazione dei nuovi spazi verrà attivano un servizio di consulenza con assistenti sociali e personale medico due volte la settimana.

Gli appuntamenti di incontro e consulenza resterebbero attivi a tempo indeterminato come servizi aggiuntivi a quelli già offerti alla comunità dall’Associazione Santa Chiara.

Il progetto “Moms meeting: uno spazio per le mamme” è stato candidato al bando C10 dall’Associazione Santa Chiara, realtà attiva dal 1995 sul territorio del quartiere dell’Albergheria-Ballarò a Palermo. L’associazione Santa Chiara ha finalità di promozione sportiva, socioculturale, turistico-sociale, e di attività assistenziali, educative, formative, a favore soprattutto dei giovani, con particolare attenzione ai minori a rischio e agli immigrati, è legata all’Opera Salesiana e si avvale della collaborazione volontaria di sette educatori che operano all’oratorio, quattro  operatrici ed educatrici che conducono il Centro Infanzia Migranti, una psicologa, un assistente sociale e due confratelli salesiani che coordinano tutte le attività educative del Centro.

COME CONTRIBUIRE AL CROWDFUNDING?

È possibile contribuire al raggiungimento dell’obiettivo finanziario del progetto C10 per la città di Palermo con una donazione di qualsiasi importo con carta di credito o bonifico bancario accedendo al sito di DeRev e seguendo la procedura di registrazione e pagamento per effettuare una donazione. Per contribuire, si avrà tempo fino al 15 febbraio 2017.

IL SUPPORTO DI COCA-COLA ITALIA E DEI SUOI PARTNER

Coca-Cola Italia e i partner del progetto hanno messo a disposizione le proprie competenze e il proprio supporto per aiutare i partecipanti nella progettazione, realizzazione e gestione della campagna di crowdfunding e contribuiranno a promuovere e dare visibilità ai 10 progetti vincitori dell’iniziativa.

Inoltre Coca-Cola Italia co-finanzierà i progetti più meritevoli che arriveranno a coprire almeno il 50% dell’obiettivo di crowdfunding con le proprie forze, supportandoli per raggiungere la cifra totale richiesta.

Per maggiori informazioni sul progetto e per contribuire al crowdfunding:

Coca-Cola Journey – http://www.coca-colaitalia.it/storie/palermo-moms-meeting-uno-spazio-per-le-mamme

DeRev – https://www.derev.com/moms-meeting

Tags:

Commenti chiusi