| | 2 views |

Clochard morto vicino agli imbarcaderi, arrestato connazionale

Un uomo di 48 anni, Sorin Curduban, è stato arrestato dai carabinieri di Messina per l’omicidio del clochard Gheroghe Chirilà, un romeno di 45 anni trovato morto il 5 gennaio nei locali abbandonati dell’ex centro commerciale che si trova di fronte agli imbarcaderi.

Curduban era stato già fermato per aver rapinato il suo connazionale ma adesso le indagini dei militari e i risultati dell’autopsia lo hanno individuato come l’autore del delitto.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, Chirilà, ex muratore in pensione, era stato convinto proprio da Curduban a lasciare il suo ‘rifugio’ presso la stazione ferroviaria di Messina e a trasferirsi nei locali dell’ex centro commerciale. Dopo avergli offerto ospitalità però, l’uomo aveva cominciato a picchiare e rapinare l’ex muratore.

I carabinieri hanno ricostruito tre giorni di continue e violente percosse che, nonostante le cure della compagna dell’aggressore, lo hanno portato alla morte. Curduban avrebbe anche minacciato di morte la sua compagna per costringerla a tacere.

Tags: ,

Commenti chiusi