| | 156 views |

Circolo PD Porto Empedocle: “Ida Carmina, due anni di disastri amministrativi”

In questi, quasi, due anni di inesistente e disastrosa attività amministrativa della signora Carmina, la nostra amata Porto Empedocle è stata costantemente martoriata e mortificata dal problema dei rifiuti. Non si è parlato d’altro in questi lunghi 20 mesi! Si è parlato solo ed esclusivamente di RIFIUTI! CON EVIDENTI E MALEODORANTI RISULTATI PER LA SALUTE DEI CITTADINI E PER L’IMMAGINE DELLA NOSTRA CITTA’!

Gli empedoclini non meritano questa MORTIFICAZIONE!

Poiché la vita di una comunità è ben altra! La raccolta e il conferimento dei rifiuti è solo uno dei tantissimi servizi che il Comune ha il dovere di garantire ed assicurare ai propri cittadini. Poi ci sono tantissimi altri servizi che il Comune deve garantire. Ad esempio, il trasporto urbano, il trasporto extraurbano per gli studenti, l’illuminazione pubblica, la manutenzione nelle scuole materne ed elementari, la refezione scolastica, assistenza e aggregazione per gli anziani, servizi per i soggetti diversamente abili, verde pubblico attrezzato, realizzazione delle strade, realizzazione dell’illuminazione pubblica, tutela dell’igiene e della salute pubblica, impianti sportivi, commercio, infrastrutture, ecc. ecc. ecc. Potremmo continuare all’infinito.

Inoltre dovrebbe programmare e pianificare il territorio! Non si comprende il motivo della non ADOZIONE del Piano Regolatore Generale! Non si affrontano alcune tematiche fondamentali per la nostra economia! Si aspetta passivamente che la Cementeria chiuda definitivamente i battenti, senza ipotizzare una riconversione industriale! Non si definisce l’iter del Rigassificatore! Non si permette la realizzazione della verticalizzazione dei Sali potassici da parte di Italkali! Non si attivano procedure per lo spostamento del Turbogas dell’Enel e sfruttare tutto l’arenile a fini turistici ed alberghieri! Non si definisce l’iter del recupero dei crediti e dell’area Montedison concessa a Moncada Energy! In poche parole non si sta facendo niente per creare opportunità di LAVORO e Sviluppo Economico per i nostri giovani!

Un Sindaco, che non ha compreso l’opportunità offerta dal Governo Nazionale, che ha stanziato più di un Miliardo e duecento milioni di euro, per consentire ai Comuni di promuovere iniziative nel settore TURISTICO attraverso i CONTRATTI DI SVILUPPO.

Il comune di Porto Empedocle avrebbe potuto richiedere i FINANZIAMENTI per i completamenti del CINE TEATRO EMPEDOCLE; IL PARCHEGGIO PLURIPIANI; IL PORTICCIOLO TURISTICO! Ovvero presentare progetti per attrezzare l’area del molo Crispi per finalità turistiche! Ampliare i progetti per la riqualificazione della zona LIDI e dell’area utilizzabile in prossimità dell’ARENILE! NIENTE! Niente di tutto questo! Abbiamo perso una grande opportunità!

Inoltre, il Governo nazionale ha stanziato, ulteriori 1.058.000.000,00 per L’EDILIZIA SCOLASTICA, e in questi giorni è stato pubblicato l’elenco dei comuni, che avendo correttamente presentato i relativi progetti, usufruiranno dei FINANZIAMENTI per le loro SCUOLE. Purtroppo Porto Empedocle non ESISTE! Non ha ottenuto nessun finanziamento non avendo presentato progetti adeguati. UNA CATASTROFE! UNA CALAMITA’! Questi sono i comuni che hanno ottenuto i finanziamenti in provincia di Agrigento. Sambuca di Sicilia € 1.368.000,00; Raffadali € 400.000,00; Montevago € 681.300,00; Ribera € 1.172.000,00; Ribera € 555.000,00; Sciacca € 368.000,00; Campobello di Licata € 1.110.000,00; Camastra € 1.400.000,00; Siculiana € 998.601,88; Villafranca Sicula € 1.500.000,00; Ravanusa € 1.690.000,00; Menfi € 1.499.825,61; Siculiana € 1.680.000,00, Montevago € 980.000,00; Palma di Montechiaro € 687.296,00; San Giovanni Gemini € 1.350.000,00.

Porto Empedocle sempre più indietro, sempre più nel baratro, sempre più mortificata, sempre più isolata e desolata, sempre più sprofondata, sempre più annichilita, sempre più devastata e in continuo disfacimento.
Dove sono i moralizzatori? Dove sono i perbenisti i ben pensanti? Dove sono i persecutori del bene comune?

Cari cittadini, non vi sentite Indignati? Presi in giro? Turlupinati? Sbeffeggiati? Derisi? Ingannati? Non siete Arrabbiati? Seccati? Irritati? Non provate Sdegno per tutta questa falsità? Non vi sentite Esasperati dall’incompetenza? Non vi sentite Offesi per essere stati presi in giro? Non vi Ferisce il fatto che vi hanno rubato il presente e vi stanno rubando il futuro? Non provate Disgusto per l’ipocrisia e per l’inattendibilità dei commedianti?

Cosa dovranno fare di più per suscitare l’indignazione e rivendicare con orgoglio il vostro diritto di cittadinanza? I cinque stelle vi hanno promesso di tutto! Hanno detto e scritto che non avrebbero fatto il Dissesto, ed è stata la prima cosa che hanno FATTO! Hanno detto che avrebbero eliminato i costi della politica, e sono i soli a prendersi lo stipendio! Hanno promesso il servizio del trasporto degli alunni, della refezione scolastica, dei riscaldamenti nelle scuole, hanno promesso interventi straordinari nel settore turistico. Hanno disegnato scenari idilliaci nel settore dell’ecologia e dell’ambiente, e ci costringono a vivere in mezzo ai rifiuti! Hanno insistito sulla “Green Economy”, ma non hanno idea da dove si inizia! A quasi due anni dall’elezione, non hanno ben compreso come funziona la macchina amministrativa!

Il PARTITO DEMOCRATICO è l’unica forza politica che ha difeso i diritti e gli interessi dei cittadini. Lo ha fatto nei 9 lunghi anni dell’amministrazione Firetto, continua a farlo nei confronti di una amministrazione incapace e inconcludente. Il PD ha sempre dichiarato di essere contro il Dissesto Finanziario, e se i cittadini non avessero creduto alle falsità e alle bugie dei cinquestelle, i dirigenti del PARTITO DEMOCRATICO avrebbero salvato la città dal baratro nel quale è stata condannata!

1 Risposta per “Circolo PD Porto Empedocle: “Ida Carmina, due anni di disastri amministrativi””

  1. sicarru ha detto:

    20 anni che si parla delle stesse cose…..E’ il momento che qualcuno cambi mestiere o musica. Quello a cui si assiste a Porto Empedocle è il frutto degli ultimi venti anni del governo dei ragionieri …

Lascia un commento