| | letto 153 volte |

Castrofilippo, ex direttore si appropriava dei soldi dei clienti: l’agrigentino Di Rosa si rivolge al Riesame

Gli avvocati difensori di Vincenzo Di Rosa, 56 anni, ex direttore delle Poste di Castrofilippo, ma originario di Agrigento, hanno chiesto per il loro assistito indagato per essersi appropriato, secondo l’accusa, di alcune somme di denaro dai conti dei clienti (circa 200 mila euro) la revoca della misura cautelare posta a carico del 56enne che attualmente è gravato dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per la firma, due volte la settimana. La misura era stata disposta dal gup del Tribunale di Agrigento, Alfonso Malato. Il prossimo 10 aprile sarà il Tribunale del Riesame di Palermo a decidere sulla richiesta degli avvocati Salvatore Pennica e Alfonso Neri.

Tags: ,

Commenti chiusi