| | letto 109 volte |

Carabinieri sequestrano motorino nell’agrigentino, lui lo cosparge di benzina e gli dà fuoco

I carabinieri gli sequestrano il ciclomotore di sua proprietà, lui, per rabbia, lo cosparge di benzina e gli dà fuoco. Per questo motivo un rumeno, di 50 anni, è stato condannato dal giudice monocratico del Tribunale di Sciacca a 6 mesi di reclusione. I fatti per i quali è scattata la condanna risalgono al 2015 e si svolsero a Sambuca di Sicilia, nell’agrigentino.

Tags: ,

Commenti chiusi