| | letto 62 volte |

Canicattì, 11 lavoratori in nero, e 57mila euro di multa

A Canicattì l’ Ispettorato provinciale del Lavoro di Agrigento ha sorpreso 11 lavoratori in nero, impiegati come braccianti agricoli nei vigneti, tra la raccolta, la preparazione del carico e il trasporto delle cassette destinate alla vendita. Il datore di lavoro avrebbe omesso di comunicare l’ instaurazione del rapporto di lavoro, obbligatorio entro il giorno antecedente l’ assunzione. A conclusione dell’ ispezione, al titolare dell’ impresa sono state contestate sanzioni per circa 57 mila euro.

Tags: , ,

1 Risposta per “Canicattì, 11 lavoratori in nero, e 57mila euro di multa”

  1. Ghino di tacco scrive:

    Era ora che l’ispettorato del lavoro cominciasse ad andare in provincia dove vige il far west in tutti i sensi. Più controlli e vivremmo tutti meglio!

Commenti chiusi