| | letto 85 volte |

Biotestamento: Pagano, non si fermano nemmeno davanti minori

20170420-103822.jpg

Biotestamento: Pagano, non si fermano nemmeno davanti minori

Biotestamento: Pagano, non si fermano nemmeno davanti minori.”Il ddl sulle Dat non si ferma neppure di fronte ai più deboli, non possiamo accettare che si possa realizzare una eutanasia di un minore non consenziente come già oggi sta accadendo in Belgio e in Olanda. L’articolo 2 introduce il principio dell’autodeterminazione personale di se stessi e anche sui minori e disabili. I cultori di questo disegno eutanasico se ne stanno infischiando dell’etica dei medici, dell’obiezione di coscienza, degli ospedali religiosi, delle sofferenze cui andranno incontro i malati che saranno privati dell’acqua e della nutrizione, adesso persino della soppressione di minori e disabili. Vergogna”. Nonostante tutto questo andiamo avanti, certi che la partita non è ancora conclusa”. Così il deputato Alessandro Pagano della Lega-Noi con Salvini.

Commenti chiusi