| | letto 124 volte |

Bimba muore dopo essere stata sbalzata fuori auto: Procura apre inchiesta

La Procura di Palermo ha aperto una inchiesta sulla morte di Giulia Mazzola, la bambina di 6 anni, che ha perso la vita nell’incidente stradale avvenuto questa mattina nei pressi del Policlinico di Palermo.
La piccola, dopo uno scontro tra l’auto su cui viaggiava e un’altra macchina, è stata sbalzata dalla vettura ed è finita a terra battendo la testa. I magistrati stanno facendo degli accertamenti per capire la dinamica dell’incidente.
Sembra che la piccola vittima si trovasse, al momento dell’impatto, in braccio alla madre, senza cintura allacciata e non sul sedile posteriore nel seggiolino per i bambini, come prevede la legge. Secondo una prima ricostruzione dei fatti a scontrarsi all’incrocio tra le vie Arcoleo e Morso sono state una Hyundai e una Volkswagen Golf, guidata dalla zia della piccola vittima, una donna di 28 anni, incinta.

Il luogo del grave incidente in cui ha perso la vita Giulia MazzolaSul lato passeggero, invece, viaggiavano la mamma della bimba, 45 anni, e la bambina di sei anni, morta nell’impatto. A bordo della seconda vettura, invece, c’era un uomo di 61, che guidava l’auto, e una donna 59 anni, rimasta ferita e trasportata in ospedale, così come la madre della piccola vittima. Sul posto sono arrivati gli agenti della sezione infortunistica della Polizia municipale per i rilievi di rito e la Polizia di Stato.
Per la piccola, immediatamente soccorsa e trasportata all’ospedale Civico di Palermo non c’è stato nulla da fare.

Sembra che la piccola sia stata sbalzata fuori dall’abitacolo della vettura dopo aver sfondato il parabrezza.

Tags:

Commenti chiusi