| | 4 views |

Approvati a Naro lo schema del bilancio e del programma opere pubbliche

Proficua seduta della Giunta Comunale di Naro che, tra le altre cose, ha approvato lo schema del bilancio 2017/19 e quello del programma triennale delle opere pubbliche con annesso elenco annuale.

Dallo schema di bilancio non risultano aumenti di tributi locali, tasse o tariffe. Nonostante la riduzione dei trasferimenti statali e regionali, vengono mantenuti tutti i servizi comunali (trasporto gratuito comunale a mezzo di scuolabus e trasporto gratuito intercomunale per gli studenti pendolari delle scuole medie superiori; mensa scolastica per la scuola dell’infanzia; buoni libro scuole dell’obbligo; servizi socio-assistenziali vari).

Adesso, lo schema di bilancio, già munito del parere favorevole di regolarità tecnica e contabile reso dal responsabile del servizio finanziario Saverio Attardo,  verrà valutato dal Revisore Unico Giovanni Terranova e poi sottoposto al preventivo esame dei consiglieri comunali che potranno proporre gli opportuni emendamenti prima dell’approvazione del Consiglio Comunale.

Per quanto riguarda il programma delle opere pubbliche, di cui è stato nominato responsabile il capo-settore Francesco Puma, la priorità viene data soprattutto alla realizzazione del centro comunale di raccolta differenziata (in fase di conclusione), al completamento e recupero di 16 alloggi popolari (già iniziato), alla ristrutturazione della scuola media Sant’Agostino  (i cui lavori inizieranno a breve), alla costruzione di un impianto sportivo polivalente (già finanziato) e alla manutenzione straordinaria delle coperture della chiesa di sant’Agostino (di cui è stato già approvato il progetto esecutivo).

Inoltre,  priorità è stata pure data  ai lavori e alle opere incluse nel programma di finanziamento del Patto per la Sicilia  e, in primis, ai lavori di consolidamento del centro abitato, alle opere di valorizzazione turistico-sportiva del lago San Giovanni, alla sistemazione di via Archeologica,etc…

DICHIARAZIONE DEL SINDACO:

“ La Giunta Comunale ha approvato gli schemi degli atti di programmazione più importanti per l’anno in corso e per il biennio a venire: il bilancio e il programma delle opere pubbliche.

L’Amministrazione Comunale si sta  muovendo con la maggiore tempestività possibile, nonostante le novità normative che ogni anno impongono ulteriori adeguamenti e che spesso comportano restrizioni finanziarie e riduzioni nei trasferimenti erariali.

Sia nel bilancio che nel programma delle opere pubbliche, è stato anche attenzionato l’avvio del  servizio di spazzamento, raccolta, trasporto a  smaltimento dei rifiuti solidi urbani differenziati e non differenziati. Un servizio che è  stato già aggiudicato e che verrà avviato a breve, consentendo al Comune di Naro di svincolarsi dall’A.T.O. della Dedalo Ambiente”.

Tags:

Commenti chiusi