| | letto 47 volte |

Alla scoperta della lingua siciliana

Sabato 19 novembre, nei locali dello Stoai di Agrigento, si è svolto il Convegno dal titolo “ Alla scoperta della lingua siciliana” organizzato dall’Accademia della Lingua Siciliana . Hanno partecipato gli studiosi della lingua siciliana Fonzo Genchi, Nino Barone, Giuseppe Gerbino ed il prof. Giuseppe Amato che ha illustrato la normativa sulla tutela delle minoranze linguistiche. Dai lavori è emersa la necessità di :  far inserire la lingua Siciliana tra le lingue tutelate ai sensi della Convenzione quadro per la protezione delle minoranze linguistiche , approvata il primo febbraio 1999 e non ancora ratificata dall’Italia;  ratificare il riconoscimento, fatto dall’Unesco, del siciliano quale “lingua Madre vulnerabile “ ;  creare un gruppo di studio che determini le linee essenziali comuni della lingua siciliana scritta dei vari territori regionali , salvaguardando, comunque, la diversità che è anche ricchezza. L’accademia della lingua siciliana nelle persone del presidente Salvatore Fanara , Alfonso Zambuto e Giuseppe Amato, unitamente al Consigliere comunale Gabriella Battaglia, chiederanno un incontro col Sindaco di Agrigento affinché nello Statuto del Comune venga inserita la lingua siciliana quale patrimonio da proteggere e da promuovere.

Tags:

Lascia un commento