| | letto 508 volte |

Alfano chiude Ncd e lancia il nuovo partito. Nasce Alternativa popolare

Un cuore giallo in campo blu. È il simbolo di Alternativa Popolare il movimento lanciato oggi da Angelino Alfano. Esce di scena Ncd, i cui delegati hanno votato all’unanimità in assemblea il cambio di nome. A Roma alla nascita del nuovo soggetto politico erano presenti fra gli altri i ministri Beatrice Lorenzin ed Enrico Costa, Maurizio Lupi, FabrizioCicchitto e Roberto Formigoni.

“Cambiamo pagina ma non cambiamo ideali. La nostra scelta è il popolarismo europeo. Noi saremo il voto utile”, dice Alfano dal palco ribadendo di essere l’alternativa “a chi urla ’vaffà, a chi dice ’ruspà ma anche alla sinistra dell”indietro tutta”, specifica. “Noi non vogliamo lasciare l’Europa, la vogliamo cambiare – dice ancora – perché chi di noi non ha mai avuto problemi di condominio? Noi non vogliamo uscire dalla nostra casa noi vogliamo risolvere i nostri problemi”. Una critica a Forza Italia che “ha deciso di allearsi con i Lepenisti” ma allo stesso tempo una scelta “che non ci fa virare a sinistra”.

8 Risposte per “Alfano chiude Ncd e lancia il nuovo partito. Nasce Alternativa popolare”

  1. incazzato scrive:

    e’ inutile che cambi il nome , sei il supporter dei cla ndestini : HAI CHIUSO !

  2. Giuseppe scrive:

    Quale alternativa……

  3. giovanni scrive:

    Formigoni, ma ci voli facci tosta, e comunque caro Alfano per la tua città non hai fatto assolutamente nulla, non sei neanche riuscito a riderci la palestra di Villaseta requisita per il max processo, ecco di te io ricordo solo questo è null’altro.

  4. giorgio scrive:

    SOLO I CIECHI E I SORDI POSSONO DARE IL VOTO A COSTUI

  5. Giuseppelocastro scrive:

    Il nulla fatto politica

  6. Non
    C’è
    Dignità

    Assittatu
    Perennemente

  7. Ignazio scrive:

    Ancora insiste con la creazione di partitini che altro non sono che lo strumento per garantirgli la sopravvivenza politica. Nella sua fortunata carriera si e’ dimostrato il peggio che ci possa essere: opportunista, traditore, incapace, avido, clientelare…..tutte qualita’ che lo manterrano saldamente in politica

  8. philips scrive:

    cangia a musica ma u maestru è sempri u stessu

Lascia un commento