| | 182 views |

Alessandria della rocca, coltellata mortale in piazza: ucciso 23enne; un fermo

Un ragazzo di 23 anni, Vincenzo Busciglio, è stato accoltellato a morte al culmine (sembrerebbe) di una lite avvenuta nella piazza del paese.

Inutile la disperata corsa al vicino ospedale di Ribera dove il giovane è deceduto poco dopo. Fatali i fendenti ricevuti.

Sulla scena del crimine è intervenuto personale specializzato, che ha subito eseguito un minuzioso sopralluogo. Sono state, dunque, contestualmente avviate serrate indagini dai Carabinieri, coordinate dalla Procura della Repubblica di Sciacca, sviluppate nell’arco di tutta la nottata, mediante l’ascolto di numerose persone appartenenti al circuito relazionale della vittima, attività che hanno consentito di raccogliere gravi e concordanti indizi di colpevolezza a carico di un 19 enne del luogo, Pietro Leto, fortemente sospettato, al momento, di essere l’esecutore materiale dell’omicidio. Resta ancora da chiarire il possibile movente dell’episodio criminoso.

La giovane vittima, molto nota in paese, suonava nella locale banda musicale.

La vicenda è ancora tutta da decifrare: sono molte infatti le zone d’ombra tutte ancora da scandagliare e chiarire. Indagano i carabinieri di Alessandria della Rocca e della Compagnia di Cammarata.

 

Commenti chiusi