| | letto 75 volte |

Akragas Casertana 1-0 salvezza vicina

20170415-171555.jpg

Probabilmente i tre punti più importanti della stagione. L’Akragas supera la Casertana con il minimo scarto grazie alla seconda rete stagionale di Daniel Alaric all’8º minuto della ripresa. L’1-0 dell’Esseneto permette agli agrigentini di rimanere appena sopra la zona play out ma – a tre gare dal termine del campionato e in virtù dei risultati degli altri campi – la lotta per la salvezza si fa incandescente.

Akragas – Casefrtana, la rete vincente di Klaric
Per questo la vittoria di oggi, maturata al termine di una partita maschia e con tante occasioni da rete, assume uno spessore che non bisogna sottovalutare e – ma non è oggi il momento – deve far ripensare alla debacle casalinga contro la Paganese che – con un epilogo diverso – avrebbe forse già salvato l’Akragas.
In ogni caso l’obiettivo di oggi erano i tre punti e Di Napoli & Co. hanno risposto presente all’appello. Dopo un primo tempo spettacolare con i padroni di casa propositivi come poche altre volte in stagione – e la Casertana che di certo non si è tirata indietro – è Daniel Klaric a sbloccare la partita al 53°: gol fotocopia del derby con il Messina con Coppola che inventa e il centravanti che si fa trovare pronto. Il finale di gara è da brividi con l’arrembaggio della Casertana che non trova fortuna. Dopo cinque minuti di recupero la partita termina con il risultato di 1-0 e i tre punti ad Agrigento.

Lascia un commento