| | 6 views |

Agrigento: Sollano, condannato per omicidio, dovrà subire altro processo

Avrebbe aggredito, anni fa, il nipote e ora dovrà subire un altro processo. Lui è Gerlando Sollano, 84 anni, di Agrigento, che sta scontando ai domiciliari, per motivi di salute, una condanna a 20 anni di carcere per l’omicidio di Francesco Nespoli, 70 anni, suo amico, ritenuto da Sollano autore di abusi sessuali nei confronti della figlia minorenne e disabile

L’aggressione al nipote, invece è un’altra vicenda, che lo stesso nipote ha denunciato diversi anni fa e che sarebbe avvenuta con una bastone di ferro per questioni di interesse.

Commenti chiusi