| | letto 62 volte |

Agrigento, Quinta commissione Csm propone, all’unanimità, Salvo Vella procuratore aggiunto

La quinta commissione del Consiglio superiore della magistratura ha proposto, all’unanimità, Salvatore Vella come procuratore aggiunto di Agrigento.
Il plenum del Csm deciderà nelle prossime settimane.
Vella, 48 anni, attualmente è pubblico ministero ad Agrigento e ha esperienze anche alla Procura di Sciacca e alla Dda di Palermo. Appena ieri, il procuratore aggiunto di Agrigento – incarico che ha ricoperto per 8 anni – ha prestato giuramento a Catania.
Per il posto di procuratore aggiunto ad Agrigento, fino all’altro ieri occupato da Ignazio Fonzo, oggi aggiunto a Catania, concorrevano anche i giudici Antonella Nespola e Lucia Brescia.
Vella, già trasferito alla Procura di Trapani, proprio ieri aveva visto annullata, sempre dal Csm, la sua domanda di trasferimento.

La quinta commissione del Consiglio superiore della magistratura ha proposto, all’unanimità, Salvatore Vella come procuratore aggiunto di Agrigento.
Il plenum del Csm deciderà nelle prossime settimane.
Vella, 48 anni, attualmente è pubblico ministero ad Agrigento e ha esperienze anche alla Procura di Sciacca e alla Dda di Palermo. Appena ieri, il procuratore aggiunto di Agrigento – incarico che ha ricoperto per 8 anni – ha prestato giuramento a Catania.
Per il posto di procuratore aggiunto ad Agrigento, fino all’altro ieri occupato da Ignazio Fonzo, oggi aggiunto a Catania, concorrevano anche i giudici Antonella Nespola e Lucia Brescia.
Vella, già trasferito alla Procura di Trapani, proprio ieri aveva visto annullata, sempre dal Csm, la sua domanda di trasferimento.

Tags: , , ,

Commenti chiusi