| | letto 61 volte |

Agrigento, protesta per il ponte Petrusa, il M5S: “Noi ci saremo”

Si terrà oggi il sit in di protesta per la riapertura del ponte di contrada Petrusa chiuso ormai da molti mesi. Alla stessa ha preannunciato la partecipazione il Movimento Cinquestelle di Agrigento.

“La nostra Terra è stata tagliata fuori dallo sviluppo economico anche per la difficoltà di essere raggiunta, che ha condizionato il trasporto di merci e persone.
Nonostante il progredire dei tempi ci troviamo in uno dei momenti più bui per la viabilità del nostro territorio.
I collegamenti su gomma, non solo con gli aeroporti e le grandi città dell’Isola ma anche con le città vicine, sono in ginocchio per le condizioni disastrose delle strade, in mancanza di ordinaria e straordinaria manutenzione.
La città di Agrigento è nel caos per la chiusura del viadotto Morandi e l’inefficienza delle strade che ne hanno assorbito il traffico. I collegamenti per Palermo e Catania sono ancora senza una speranza concreta e una data per la fine dei lavori.
I cittadini lamentano grandi ed assurdi giri per spostarsi tra Agrigento e Favara. La situazione non è più sopportabile.
Abbiamo la consapevolezza che al sit in parteciperanno rappresentanti di partiti che hanno causato tutto ciò.
Noi ci saremo ugualmente e ci auguriamo una significativa mobilitazione, non strumentalizzata, che riesca a far capire che il diritto a potersi spostare efficientemente e in sicurezza appartiene anche ai cittadini di questa Terra”.

Tags: , ,

Commenti chiusi