| | letto 44 volte |

Agrigento, presentato “Lacrime di sale”

Ad Agrigento nello Spazio Temenos della Chiesa di San Pietro è stato sarà presentato il libro “Lacrime di sale”, edito da Mondadori, scritto a quattro mani dal medico Pietro Bartolo e dalla giornalista Rai, Lidia Tilotta. A raccontare Lampedusa e il fenomeno migratorio è stato anche il docufilm “Fuocammare” di Gianfranco Rosi, candidato Oscar, proiettato subito dopo la presentazione del libro. Pietro Bartolo, medico del Poliambulatorio di Lampedusa, da 25 anni ormai soccorre ogni giorno i migranti, ed è assurto a simbolo dell’Italia di frontiera e dell’accoglienza. Tra l’ altro, la direttrice regionale di Legambiente, Claudia Casa, ha affermato : “Le lacrime di sale sono quelle versate dai tanti uomini e dalle tante donne che Pietro Bartolo si è trovato a curare. Sono quelle che rigano il volto di suo padre, che ormai malato continuava a uscire in quel mare di Lampedusa. E lacrime di sale sono anche quelle di Pietro”. E Lidia Tilotta ha commentato : “Non è stato facile. Quando Pietro mi raccontava queste storie era terribile per lui e quando le dovevo scrivere era terribile anche questo”. Don Mimmo Zambito, parroco a Lampedusa, ha sottolineato : “Lampedusa è ormai sinonimo universale di pace”. “E poi, Pietro Bartolo ha affermato : “E’ da 25 anni che Lampedusa vive questo fenomeno. Mai muri, mai fili spinati ma solamente braccia aperte”.

Tags: ,

1 Risposta per “Agrigento, presentato “Lacrime di sale””

  1. ALFREDO scrive:

    Le vie dell’Inferno sono lastricate di buone intenzioni.Facile la via dell’accoglienza,tanto poi pagano gli altri in termini di occupazione di immobili,stupri,omicidi,degrado,prostituzione minorile ,anziani assassinati,vedi Cara Mineo feudo di Angelino Alfano,notorieta’ a basso costo e prezzo pagato dalla gente comune,non Superman come Bartolo,che vive l’eroismo anonimo e silenzioso di chi sopporta questa invasione.Ma soffia il vento del cambiamento e allora qualcuno paghera’ il conto e spariranno gli “Eroi”.

Lascia un commento