| | letto 75 volte |

Agrigento no bilancio no demolizioni

Ad Agrigento a novembre 2016 non è stato ancora approvato il bilancio di previsione, non essendo stato trasmesso al Consiglio comunale. Pertanto, in mancanza delle somme necessarie, sono in stop anche le demolizioni degli immobili abusivi per i quali incombe la diffida ad abbattere da parte della Procura della Repubblica di Agrigento. La copertura finanziaria di circa 80mila euro, per procedere alla demolizione di altri edifici abusivi con sentenza definitiva in giudicato, sarà disponibile soltanto quando il bilancio di previsione 2016 sarà approvato. L’ estate scorsa sono stati già spesi 110 mila euro per l’ abbattimento di 12 immobili nella zona A, con vincolo di inedificabilità assoluta, ad opera dell’ impresa “Giuseppe Capobianco” di Palma di Montechiar

20161102-130236.jpg

Commenti chiusi