| | letto 125 volte |

Agrigento, Crocetta: “Messe in campo risorse per disabili”

“Saluto positivamente il fatto che i soggetti con disabilita’ scendano in piazza. E’ una scelta democratica che fa uscire dall’ombra questi cittadini”. Cosi’ sul suo profilo Facebook il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, in merito alla marcia silenziosa che si muovera’ domani, alle 11, dalla Cattedrale diretta verso piazza Indipendenza, a Palermo. “Sono diverse – aggiunge il Governatore – le misure che il governo regionale ha gia’ disposto e disporra’ in materia di disabilita’. Per il 2017 sono stati gia’ stanziati, e sono operativi, 36 milioni di euro di fondi regionali destinati ai soggetti con disabilita’ gravissima. Tale fondo e’ in corso di erogazione, man mano che le Asp completano l’accertamento della disabilita’ nelle varie province. Sono gia’ infatti stati emessi i decreti di finanziamento, a favore dei soggetti con disabilita’ gravissima, identificati dalle Asp di Caltanissetta (141) ed Agrigento (185). Sono gia’ operativi, inoltre, venti milioni addizionali – parliamo sempre di fondi regionali – che vengono destinati all’accudienza e al trasporto dei disabili nelle scuole superiori. Per quanto riguarda, dunque, i nuovi fondi gia’ stanziati con il bilancio provvisorio, la Regione ha implementato il fondo per la disabilita’ con 56 milioni di euro. E’ gia’ operativo, poiche’ la giunta ha deliberato, il trasferimento delle risorse per 36 milioni dei fondi statali per la non autosufficienza del 2016 e l’anticipazione di 30 milioni, non ancora stanziati dallo Stato, per il 2017. Cio’ permette ai distretti sanitari di programmare immediatamente le politiche a favore della disabilita’ e la non autosufficienza”

Tags: ,

1 Risposta per “Agrigento, Crocetta: “Messe in campo risorse per disabili””

  1. Franco scrive:

    Crocetta bugiardo! prima te ne vai a casa meglio è. Hai preso in giro i disabili e tutti i Siciliani durante questi 5 anni di malgoverno. PD e Crocetta responsabili dello sfascio creato in Sicilia con la complicità di NCD di Alfano. Ci vediamo alle prossime elezioni.

Commenti chiusi