| | letto 147 volte |

Agrigento, arresto durante Akragas – Messina

Ad Agrigento i Carabinieri hanno arrestato, per lesioni personali, resistenza a pubblico ufficiali, e minaccia, Daniele Galante, 46 anni, di Agrigento, perché, durante la partita di calcio Akragas – Messina, allo stadio Esseneto, ha litigato con un suo coetaneo, e poi, intervenuti i militari, per evitare l’ identificazione, ha inveito contro i Carabinieri minacciandoli e aggredendoli fisicamente con calci e pugni. Daniele Galante è ristretto ai domiciliari ed è difeso dall’ avvocato Daniele Re.

Tags: ,

Commenti chiusi