| | 826 views |

Agrigento, al teatro Luigi Pirandello, apertura stagione2018/2019 e lancio del video del libro “La Casa del tempo”

Agrigento: a teatro Pirandello con “La Casa del Tempo”.

E’ per l’amore sconfinato per questa terra con tutte le sue difficoltà e con tutte le sue meraviglie, le sue potenzialità e le sue realtà, che oggi si ritrova alla direzione artistica del teatro di Agrigento, Sebastiano Lo Monaco, oggi direttore artistico del Teatro Luigi Pirandello di Agrigento, ed artista conosciuto per le sue magistrali interpretazioni teatrali dell’opera pirandelliana.
Costantemente alla ricerca di nuovi talenti, di nuovi artisti, per Lo Monaco, il teatro rimane la sua dimora eletta, dove accogliere gli stimoli artistici circostanti qualsiasi forma essi abbiano.


Così, il 28 Settembre alle ore 19.00 sarà presentato, al teatro Pirandello di Agrigento, il video del libro “La casa del tempo” dell’artista Elisa Carlisi, in occasione dell’apertura ufficiale della stagione teatrale agrigentina 2018/2019.

Un’anteprima esclusiva in cui, attraverso immagini fotografiche, la giovane artista, nota fotografa, dà voce ed anima alle ottanta poesie scritte dal padre Tommaso.

Un viaggio emozionante nel tempo, reale ed appassionante, alla riscoperta di emozioni, ricordi e sentimenti passati e presenti. Un viaggio affettivo in cui trapela, da ogni singola immagine e parola, un forte legame con la propria terra, le proprie origini, gli affetti e l’infanzia. Fatti realmente accaduti a persone ed amori primordiali.

Così l’artista Elisa Carlisi spiega il suo secondo libro: “La casa del tempo” è la nostra esistenza, vissuta e raccontata, con le sue mille sfaccettature, da uomini e donne. Il nostro essere profondamente legati al passato quanto al presente che viviamo trova, attraverso ogni forma d’arte, sia essa fotografia o poesia, un’esternazione di sentimenti che non sono solo ondate irrazionali di emozioni e sensazioni, ma anche forze positive con le quali possiamo dare forza alla nostra vita. Sia nel video che nel libro c’è la memoria di un “vissuto” che ci ha donato la conoscenza delle cose; quindi, è una dedica alle persone che ci sono state accanto e che, con pazienza e con amore, hanno guidato i nostri primi passi per condurci a ciò che siamo nel presente. Ecco perché è un lavoro a “quattro mani” con mio Padre”.

Elisa Carlisi ha ottenuto vari riconoscimenti negli ultimi anni e, nel 2013, è stata premiata all’Ars per i suoi reportage fotografici e gastronomici, nel corso della XII edizione del Premio Donnattiva, un riconoscimento all’eccellenza femminile attribuito alle donne più attive in Sicilia.

In apertura della serata, al teatro Pirandello di Agrigento:
Direttore artistico Sebastiano Lo Monaco e l’attore Gaetano Aronica
Ospiti le autorità, il sindaco Calogero Firetto e la cittadinanza, Elisa e Tommaso Carlisi (autori del libro), Francesco Montefusco (regista del video), Giuseppe Cacocciola che per il video ha creato 2 sculture in cartapesta, Giuseppe Spoto che ha fotografato il backstage, Paola Merlino stilista con il suo abito color nudo (presente in alcune scene in movimento), tenute Cuffaro (con i suoi vini e le sue vigne) e D’Angelo gioielli (con i suoi gioielli pezzi unici e di valore indossati nel video), entrambi sponsor del cortometraggio del libro insieme alla associazione di cure palliative di Milano dell’ospedale Garbagnate “PresenzaAmica” ed alla testata giornalistica online Sicilia24h.

Il libro, edito da Edizioni Lussografica con prefazione di Riccardo Manzotti, è il risultato della collaborazione tra padre e figlia, per la prima volta insieme nella pubblicazione di un testo.

Commenti chiusi