| | letto 160 volte |

Agrigento, “Duty Free”, reintegrato funzionario dell’Agenzia delle Entrate

Il giudice del lavoro, Bartolomoeo Salone, ha annullato il licenziamento di Vincenzo Tascarella, 63 anni, funzionario dell’Agenzia delle Entrate di Agrigento, coinvolto nell’operazione “Duty Free” condotta dalla Guardia di Finanza su presunte tangenti in cambio di favori.

Il provvedimento di reintegro del dipendente è stato disposto dal giudice che ha accolto il ricorso dei difensori del Tascarella. In sostanza la contestazione che ha portato al licenziamento del funzionario è stata fatta dall’Agenzia delle Entrate allo stesso funzionario in ritardo rispetto ai termini previsti per legge, specificatamente 40 giorni.

Il giudice ha anche disposto che a Tascarella venga corrisposta la retribuzione dal giorno in cui è stato sospeso.

Tags: , ,

1 Risposta per “Agrigento, “Duty Free”, reintegrato funzionario dell’Agenzia delle Entrate”

  1. Ghino di tacco scrive:

    EVVIVA L’ONESTA’ . Questo a dimostrazione degli infiniti privilegi dei dipendenti pubblici che nemmeno sui fatti ” palesi ” pagheranno mai. Alla faccia degli italiani onesti. VIVA L ‘ ITALIA.

Commenti chiusi