| | letto 87 volte |

Accusato di aver fatto prostituire la fidanzatina: “Mi disse se sei incinta pagano di più”

Udienza, ieri, a Palermo, nell’udienza per l’incidente probatorio, davanti al Gip Lorenzo Matassa, al pm Camilleri, su una vicenda di prostituzione che vede coinvolti una ragazza sedicenne catanese, che all’epoca dei fatti aveva 13 anni, l’ex fidanzato di lei, Dario Nicolicchia, arrestato nel marzo dello scorso anno, e diversi clienti indagati. “Voleva mettermi incinta per farmi andare a letto coi in clienti. Diceva che avrebbero pagato di più…”. Questo quanto dichiarato dalla ragazzina. Per quattro clienti della ragazzina è arrivata l’imputazione coatta perchè accusate di avere avuto rapporti con la baby squillo.

Tags:

Commenti chiusi