| | 21 views |

Abusivismo a Licata, Cambiano: “Sanantoria? Regna confusione, non so che pensare”

20170409-012137.jpg

“Una proposta di legge che prevede la moratoria delle demolizioni delle case abusive? Non ne so niente, ma spero vivamente che prevalga il buonsenso…”. Lo ha detto all’Adnkronos, Angelo Cambiano, sindaco di Licata (Agrigento) commentando la proposta di legge in discussione in Commissione Territorio e Ambiente all’Assemblea regionale siciliana che prevede lo stop delle demolizioni per un anno. L’idea è quella di affidare i beni ai Comuni, che potranno realizzare strutture pubbliche di servizio. Un’idea che non piace molto al sindaco di Licata, che vive sotto scorta dopo le intimidazioni e le minacce ricevuto in seguito alla demolizione di alcuni manufatti abusivi nel comune agrigentino. “Non conosco il testo della proposta di legge – dice Cambiano – So, però, che giovedì sono stato convocato in Commissione Territorio e Ambiente, suppongo a questo punto che si tratti proprio di questa proposta di legge. Vedremo, voglio essere fiducioso”. Ma aggiunge anche: “la confusione regna sovrana, so solo che io chiedo da un anno che il Governo si occupi di questo problema e solo ora se ne parla. Non so che pensare…”.

Commenti chiusi