| | 11 views |

22 aprile – Giornata Mondiale della Terra

Anche ad Agrigento Legambiente, insieme alla Coldiretti, si mobilita per promuovere la raccolta firme della campagna #salvailsuolo, volta ad ottenere un quadro legislativo omogeneo che tuteli i suoli europei dall’eccessiva cementificazione, dalla contaminazione, dall’erosione, dalla perdita di materia organica e dalla perdita di biodiversità.

Il suolo è una delle più importanti risorse naturali del nostro pianeta: essenziale, limitato, non rinnovabile e insostituibile. Tutelare il suolo vuol dire proteggere il paesaggio, la biodiversità e i servizi fondamentali per il nostro benessere che dipendono da un suolo in buona salute. Ma nonostante la sua importanza, l’UE non ha ancora una legislazione per arginare il consumo e il degrado di suolo e ogni anno nel Vecchio Continente spariscono sotto il cemento mille chilometri quadrati di suolo fertile, un’estensione pari all’intera città di Roma.

Per rovesciare questo preoccupante quadro Legambiente si mobilita e scende in piazza in tutta Italia al fine di incrementare le adesioni alla petizione popolare People4Soil/SalvailSuolo, promossa da una rete di oltre 400 Organizzazioni non governative europee, con centinaia di iniziative che avranno luogo domani, sabato 22 aprile, in occasione della Giornata Mondiale della Terra, per informare sulle condizioni del suolo in Europa e in Italia e su quello che i cittadini possono fare apponendo una semplice firma  per salvare il suolo.

La petizione – che può essere firmata anche online sul sito www.salvailsuolo.it – chiede che l’Unione europea introduca una legislazione specifica sul suolo, riconoscendolo e tutelandolo come un patrimonio comune. Il traguardo da raggiungere è un milione di firme in tutta Europa entro il 12 settembre prossimo; 54mila sono le firme che il cartello composto da Legambiente, FAI, WWF, Lipu, ACLI, Coldiretti, Istituto Nazionale Urbanistica  e Slow Food si è impegnato a raccogliere in Italia entro la medesima data.

In funzione di ciò anche ad Agrigento il Circolo Legambiente Volontariato “Rabat” domani, sabato 22 aprile, allestirà un apposito stand in collaborazione con la Coldiretti. L’iniziativa si terrà in Piazza Ugo La Malfa a partire dalle ore 8:30, in coincidenza con lo svolgimento del settimanale Mercato del Contadino di Campagna Amica.

Tags:

Commenti chiusi