| | letto 75 volte |

“Giovaninfesta” a Ravanusa, card. Montenegro: “Chi non rischia non vince”

Oggi è stato il gran giorno della trentatreesima edizione del “Giovaninfesta”.
A Ravanusa, protagonisti principali i giovani ed il cardinale Francesco Montenegro, è stata la capitale della gioia e della fratellanza con tanta musica, animazione, esibizioni e preghiere con l’arcivescovo: il cardinale Francesco Montenegro che ha fatto lanciato il suo grido al cielo: “Chi non rischia non vince”, le stesse parole parole pronunciate da papa Francesco ai giovani nella giornata mondiale della gioventù a Cracovia.

Prima della chiusura della manifestazione c’è stato il passaggio della croce da Ravanusa a Santo Stefano di Quisquina. Proprio il comune montano ospiterà la prossima edizione di “Giovaninfesta”.

Tags: ,

Commenti chiusi