| | letto 161 volte |

Raccolta differenziata all’Aro Scala dei Turchi.

Raccolta differenziata all’Aro Scala dei Turchi.

A Realmonte installate le “mini isole ecologiche” mentre a Porto Empedocle si registrano ancora casi di abbandono selvaggio dei rifiuti

Si migliora il servizio di raccolta differenziata a Realmonte che, insieme a Porto Empedocle, compone l’Aro Viagata – Scala dei Turchi.

In pieno centro urbano e precisamente lungo il belvedere di Realmonte, le imprese che gestiscono il servizio. Iseda, Icos ed Ecoin, hanno installato le “mini isole ecologiche”, postazioni fisse di contenitori di diverso colore, all’interno delle quali, i cittadini, potranno lasciare, durante la consueta passeggiata serale in paese, carta, plastica, vetro e secco indifferenziato. Installati inoltre, nei pressi di tabaccherie, supermercati e farmacie, specifici contenitori per le pile esauste, farmaci scadute e contenitori T.F. come ad esempio le bottigliette spray ormai inutilizzabili in modo da avere un posto dove lasciare qualsiasi tipo di rifiuto anche quando si è in giro per una passeggiata o una commissione.

Vanno un po’ meno meglio le cose a Porto Empedocle dove, nonostante un avvio positivo del servizio di raccolta differenziata con percentuali che sfiorano anche il 70 per cento, si registrano ancora episodi di inciviltà ad opera di singoli cittadini e di qualche commerciante che non ha ancora “sposato” la causa del porta a porta.

A lanciare un appello ai cittadini empedoclini, affinchè si dedichino anch’essi alla raccolta differenziata, è Giancarlo Alongi, amministratore delegato dell’Iseda, azienda capofila dell’Ati che compone l’Aro Vigata – Scala dei Turchi.

“Ci dispiace constatare – dice – che ci sono ancora decine e decine di empedoclini che non solo non fanno la differenziata, ma che lasciano ogni genere di rifiuto dove meglio gli capita, senza neanche porsi la questione di quali disagi e disservizi questo tipo di comportamento possa avere come conseguenza. Gli operatori ecologici, va detto, non sono tenuti a raccogliere la spazzatura accanto i cassonetti per gli abiti usati nè tanto meno devono farlo i lavoratori addetti allo spazzamento”.

Per chi non avesse ancora ritirato il materiale per la differenziata sia a Porto Empedocle che a Realmonte, ci si può ancora rivolgere all’ufficio per la raccolta differenziata di via Lincoln 12 a Porto Empedocle aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15.30 alle 18 e il sabato dalle 9 alle 13.

Intanto a Porto Empedocle continuano giornalmente, gli interventi di decespugliamento di diverse zone del centro abitato e delle zone balneari in vista dell’avvio della stagione estiva.

Su disposizione del sindaco empedoclino Ida Carmina, le imprese Iseda, Icos ed Ecoin, hanno avviato i primi interventi nel centro urbano così come nei lidi.  “In questo modo – aggiunge Alongi – saremo a breve, nelle condizioni di consegnare una città più pulita non solo agli empedoclini ma anche a tutti coloro che arriveranno con l’avvio della bella stagione. Anche in questo caso, chiediamo la collaborazione di tutti i cittadini e degli operatori commerciali affinchè ci aiutino a tenere più pulita Porto Empedocle”.

Tags:

Commenti chiusi